Dolce Leavia

E’ stato provato ormai che esiste una forte correlazione tra diabete, elevato zucchero nel sangue, obesità e Alzheimer. Questa correlazione fa presagire un forte aumento nei casi di questa malattia degenerativa a meno che non si intervenga subito sulla dieta e sulle abitudini di vita. Numerosi studi hanno mostrato che le persone con diabete di tipo 2 hanno un’incidenza circa doppia di Alzheimer.

Una ricerca ha scoperto che anche le persone con diabete border line, cioè chi ha alti livelli di zucchero nel sangue, hanno un rischio maggiore del 70% di sviluppare l’Alzheimer. Evidentemente, nelle persone con glicemia alta aumenta il rischio di demenza. L’ipotesi è che la causa primaria sia l’inadeguata circolazione cerebrale indotta dal diabete.
Ed è per questo che la nostra ricerca ha portato alla nascita di un prodotto che possa essere di aiuto e da prevenzione per il diabete: Dolce Leavia, un dolcificante a zero calorie e zero retrogusto a base di stevia. I nostri due semplici ingredienti – l’estratto della foglia di stevia, e l’eritritolo – un polialcol presente nella frutta – sono miscelati abilmente per dare a Dolce Leavia la stessa consistenza e lo stesso sapore dello zucchero, senza alcun retrogusto e soprattutto senza timori di picchi glicemici nel sangue.

Dolce Leavia è sponsor della Diabetes Research Institute Foundation (DRIF)


La missione del DRIF è quella di sviluppare e applicare rapidamente le ricerche più promettenti per trattare e curare le persone che ora vivono con il diabete.
L’attenzione del DRIF sulle ricerche innovative del diabete, su nuove terapie e per migliorare l’assistenza clinica e migliorare la qualità della vita per tutti i pazienti con diabete ci ispira molto. Perché condividiamo i loro obiettivi, siamo orgogliosi di affidare una parte dei nostri profitti per sostenere il loro importante lavoro.
I loro obiettivi a sostegno di questa missione comprendono:
1. La promozione di un team di ricerca dinamico e multidisciplinare composto da scienziati di base e clinici che conducono ricerche innovative sul diabete.
2. Facilitare la traduzione di nuovi risultati della ricerca in nuove terapie per i pazienti con il diabete nel minor tempo possibile.
3. Migliorare l’assistenza clinica e migliorare la qualità della vita di tutti i pazienti con diabete attraverso la formazione professionale e programmi educativi.
4. Espandere alleanze di collaborazione con gli altri principali centri di ricerca, creando così un ambiente intellettuale globale, che semplifichi le attività di ricerca in tutto il mondo e promuova la nostra missione di cura del diabete, stabilendo partnership aziendali, filantropiche ed accademiche per condividere i costi per la ricerca e lo sviluppo, accelerando così la sperimentazione di nuovi approcci e nuovi sviluppi per la cura del diabete.

Visita il sito: dolceleavia.it